Europa, sei folle?  

Print Friendly

di Juan Cole – 29 luglio 2019

L’ondata di caldo che ha spazzato l’Europa e ha dato a Parigi il clima di Madras è certamente collegata al cambiamento climatico causato dall’uomo. La gravità e la frequenza di simili eventi climatici estremi sono esacerbate dai 2,4 trilioni di metri cubi di anidride carbonica che gli esseri umani hanno immesso nell’atmosfera da circa il 1750, bruciando carbone, petrolio e gas naturale.

Una certa quantità di riscaldamento globale è già in cantiere, poiché i pieni effetti dell’anidride carbonica, un potente e pericoloso gas che intrappola il calore, non sono ancora avvertiti. Gli oceani sono molto profondi e molto freddi e dunque si riscalderanno solo nel corso di secoli, con l’esposizione in superficie dell’acqua circolante. Ma si deve pensare al riscaldamento globale come a un videogioco a 15 livelli (ciascun livello rappresentante un grado Fahrenheit). Possiamo smettere immediatamente di consumare combustibili fossili e possiamo giocare al livello uno o due, che hanno delle sfide ma non sono tanto difficili. Ma se continuiamo ad aprire l’idrante della CO2 e a sparare fontane di roba lassù, allora dovremo giocare ai livelli 3 o 4, che sono già davvero difficili. Se voi e i vostri amici giocate, alcuni di loro saranno cacciati dal gioco, con i loro avatar che lampeggeranno “morto”, solo che non saranno i loro avatar, saranno davvero loro in fuga dall’aumento del livello dei mari o da uragani estremi e alcuni di loro finiranno morti. E, beh, se ancora non avete compreso il messaggio dovrete giocare ai livelli 6 o 7, che quasi nessuno vince senza incorrere in gravi inconvenienti. E se decidete che davvero, davvero volete giocare al livello 15, allora parlate di miliardi di sfollati e di centinaia di milioni di morti.

Così queste sono le cinque cose principali che l’Europa sta facendo (si tratta anche degli USA e di molti altri luoghi, non solo dell’Europa) che sono f-o-l-l-i alla luce di quanto oggi sappiamo.

  1. Polonia, Repubblica Ceca e persino Germania stanno di fatto ancora pianificando la costruzione di nuove centrali a carbone. Il carbone, quando bruciato, emette due volte la CO2 del gas naturale e una nuova centrale a carbone è più costosa di un’istallazione solare o eolica nella maggior parte dei luoghi. Nuovi impianti a carbone: Europa, sei folle?
  2. Al vertice del 20 giugno i leader europei non sono riusciti a mettersi d’accordo sull’obiettivo di zero emissioni di CO2 entro il 2050. In realtà il 2050 è sin troppo in là. Il maggio 2035 ci manterrebbe a giocare al livello 3. Ma loro non riescono a mettersi d’accordo nemmeno sul 2050. Europa, sei folle?
  3. Nessun paese europeo soddisfa gli obiettivi climatici di Pa Persino la Svezia, relativamente esente dal carbonio, sta realizzando solo il 77 per cento di essi. Nessuna meraviglia che Parigi abbia il clima di Madras. Europa, sei folle?
  4. Solo il 3 per cento dei veicoli venduti in Europa fuori dalla Norvegia (là sono il 33 per cento) è elettrico. Ma le emissioni dei veicoli costituiscono circa un quarto dell’anidride carbonica che l’Europa sta immettendo nell’atmosfera. La Norvegia ha conseguito il suoi numeri elevati con abbattimenti dei dazi per l’acquisto di veicoli elettrici quali una Tesla. La politica fiscale funziona. Ma quasi nessuno ha una politica fiscale a favore dei veicoli elettrici. Europa, sei folle?
  5. Le fattorie eoliche sono una fonte dimostrata e affidabile di elettricità quando combinate con altre fonti. Lo Iowa ricava più di un terzo della sua elettricità dal vento. Ma l’anno scorso nessuna fattoria eolica è stata installata in dodici paesi europei, in parte a causa di “problemi di permessi”. Problemi di permessi mentre l’Europa fonde? Siete pazzi?
  6. I pubblici europei continuano a eleggere ad alte cariche negazionisti del cambiamento climatico. Europa, sei folle?

 

 

Da Znetitaly – Lo spirito della resistenza è vivo

www.znetitaly.org

Fonte: https://zcomm.org/znetarticle/europe-are-you-crazy/

Originale: Informed Comment

Traduzione di Giuseppe Volpe

Traduzione © 2019 ZNET Italy – Licenza Creative Commons CC BY-NC-SA 3.

 

Comments

comments

Powered by Facebook Comments

Precedente Riunione del Movimento dei Non Allineati in Venezuela contro la dittatura del dollaro Successivo Buffoni assassini