Udite Udite Udite

Redazione 22 luglio 2016 Commenti disabilitati su Udite Udite Udite
Print Friendly

Udite  Udite  Udite

Di Badri Raina

22 luglio 2016

Udite la voce della popolazione

Che intreccia  il passato, il presente, il futuro;

Non rimuovete il passato,

O non perdete la fede nel presente e nel futuro.

Quando l’anima è ferita in fretta,

Il cervello produce fiamme cremisi;

Le armi si riducono a giocattoli non temuti,

E i ciottoli assumono un nome ispirato.

Sedetevi con coloro che voi dite

Siano fondamentali per la vostra famiglia;

Buttate fuori dalla porta la presunzione,

Lasciate che l’onestà sconfigga l’autorità.

Rammentate i giorni in cui l’oppressione

Dominava in tutto il regno;

Lasciate che il ricordo della libertà sia la vostra guida,

Fate che l’amore e la dignità  travolgano

Questa rozza insistenza di eliminare

Le promesse dimenticate o tradite;

Rinnegate la scaltrezza, la perfidia,

Lasciate che si faccia un accordo giusto.

Un accordo di amore e di onestà,

Di accettazione al di là del sotterfugio,

Lasciate che il vero amore vi abbracci e vi possegga,

E che i decenni feriti si plachino.

 

Nella foto: Badri Raina accende la lampada prima di un Seminario su Charles Dickens

Da: Z Net – Lo spirito della resistenza è vivo

www.znetitaly.org

Fonte: http://zcomm.org/znetarticle/hear-hear-hear

Originale: non indicato

Traduzione di Maria Chiara Starace

Traduzione © 2016 ZNET Italy – Licenza Creative Commons  CC BY NC-SA 3.0

 

 

 

2126_1

Comments

comments

Powered by Facebook Comments

Commenti chiusi

Follow

Get every new post delivered to your Inbox

Join other followers: